Confraternita Maria SS del Soccorso Pietraperzia lu Signuri di li fasci - Venerdì Santo Sicilia

Home La Confraternita La Chiesa Processione News Raccolta Foto Video Commenti Links

24 Marzo 1989
"lu Venniri Ssantu ca si ruppi la vara di lu Signuri"

       Il Venerdì Santo del 1989, si annunciava identico ai tanti che si erano succeduti per secoli. Il pomeriggio era tascorso come sempre, i confrati anziani distribuivano le immaginette e le misuredde raccogliendo le offerte dei fedeli, altri provvedevano alla "benedizione" delle misuredde ed altri ancora provvedevano alla sistemazione della croce e della vara. Al tramonto si era provveduto ad attacare le fasce alla croce e dopo la collocazione de "lu munnu" e del SS. Crocifisso, puntualmente alle ore 20,30, al rintocco dei tre colpi, il fercolo de "lu Signuri di li fasci" fu issato in posizione verticale.

       Nulla fece presagire che da lì a poco, la vara avrebbe ceduto.

       Infatti, quando il fercolo di “Lu Signuri di li fasci” stava per raggiungere la piazza antistante la Chiesa Madre si udì un scricchiolio. La processione fu interrotta, mentre la “vara” veniva posta in maniera orizzontale per accertare la possibilità di riparare il danno.

       E similmente a quel 2 aprile 1904, quando la processione giunse alla "firrìata di la chiazza", la croce si spezzò nella parte sommitale, facendo scivolare il SS. Crocifisso, tra le braccia del sacerdote Buccheri, anche nel 1989 quando i supporti matallici che avrebbero dovuto bloccare la vara, cedettero, il fercolo scivolò tra le braccia dei fedeli.

Per Gentile Concessione del Signor Filippo Viola

 

Foto

######

Copyright © 2004 Confraternita di Maria SS. del Soccorso e degli Agonizzanti. Tutti i diritti riservati.